C.I.A.C è l’acronimo che sta per Confederazione Internazionale per l’Architettura Curativa ed è articolazione dell’Associazione Anima e Polis creata appositamente nel 2016 per idea ed iniziativa del Prof. Dott. Daniele Cardelli per promuovere, sviluppare e diffondere a livello italiano ed internazionale gli studi sull’Architettura Curativa e una cultura dell’Architettura capace di portare Salute, Bellezza e Armonia con i contesti ambientali

CIAC Confederazione Internazionale per l’Architettura Curativa

Finalità ed obbiettivi della CIAC
La CIAC ha come finalità principale la promozione di quella nuova area di studi (e conseguenti applicazioni pratiche) che è l’ “Architettura Curativa” – il termine è stato coniato ed introdotto per la prima volta da Daniele Cardelli – che sorge dall’incontro e dal dialogo tra diversi ambiti disciplinari – filosofia, psicologia, scienze della salute e architettura. L’Architettura Curativa come nuovo ambito di studi è frutto della feconda intuizione sull’importanza fondamentale che hanno nell’ideare, progettare e fare architettura le angolature, le prospettive e le visuali della cura del benessere psicofisico e della salute, del piacere di abitare e di vivere, nonché l’osservazione degli effetti delle architetture sullo stato di salute e benessere degli individui e delle comunità, di chi le vive, le vede, le percepisce

Come obbiettivi da realizzare, la CIAC si propone: a) di promuovere l’Architettura Curativa a livello italiano ed internazionale (non a caso CIAC sta per Confederazione Internazionale per l’Architettura Curativa) allacciando collaborazioni con Università (oltre alla SDS di Architettura di Siracusa) e realtà scientifiche italiane ed internazionali sia nelle aree di studi direttamente coinvolte (vedi sopra), sia in ambiti affini; b) di promuovere l’Architettura Curativa con varie e diverse iniziative: corsi, lezioni, seminari, incontri, workshop anche in modo itinerante; oltre a Siracusa e alla Sicilia un’altra città e regione coinvolte fin da subito sono Firenze e la Toscana. Firenze, dove ha sede l’associazione Anima e Polis di cui la CIAC è articolazione e dove ha sede la nostra Scuola Master Internazionale di Studi sull’Anima, culla del Rinascimento e della cultura dell’Umanesimo, capitale dell’arte e della Bellezza in architettura, in grado di offrire molti spunti visibili ed utili per un’architettura veramente curativa; c) fra le iniziative proposte vi è senz’altro quella di ripetere con cadenza almeno annuale il seminario di Architettura Curativa a Siracusa, ma anche di proporlo in altre città italiane e non solo italiane; d) di rendere noti gli studi e la produzione scientifica sull’Architettura Curativa in apposite pubblicazioni (già in fase di prima realizzazione)

per aderire alla CIAC, informazioni e contatti
Tel. 055.0191066 – dott.danielecardelli@gmail.com